ISUOG 2015

Nei giorni scorsi si è svolto a Montreal il congresso annuale dell’International Society of Ultrasound in Obstetrics and Gynecology (ISUOG).

Il Prof. Ferrero ha presentato due lavori scientifici sull’endometriosi. Uno studio ha dimostrato che l’ecografia transvaginale e la colonscopia virtuale hanno un’accuratezza simile nella diagnosi dell’endometriosi retto-sigmoidea. Le due metodiche sono inoltre equiparabili nell’accuratezza della stima del diametro massimo dei noduli endometriosici intestinali. La colonscopia virtuale stima in modo più accurato dell’ecografia transvaginale la distanza fra i noduli endometriosici retto-sigmoidei e l’ano, parametro rilevante nel valutare il rischio di ileostomia in corso di chirurgia intestinale. Tuttavia, poiché non è utilizzato un mezzo di contrasto, la colonscopia virtuale non permette di valutare la profondità d’infiltrazione dell’endometriosi a livello della parete intestinale, parametro che invece può essere esaminato con l’ecografia transvaginale. In un altro studio, il Prof. Ferrero ha presentato una valutazione iniziale delle caratteristiche elastosonografiche dei noduli endometriosici del retto-sigma. L’elastosonografia é una metodica che permette di stabilire il grado di durezza dei tessuti e tale parametro potrebbe correlarsi con i sintomi riferiti dalle pazienti e con le caratteristiche istologiche dei noduli endometriosici (quantità di tessuto ghiandolare e di fibrosi). Questo lavoro è stato premiato come la miglior presentazione breve sull’endometriosi.

Elastosonografia: nodulo rettale
Ecografia bidimensionale ed elastosonografia di nodulo rettale

Nello stesso convegno il Prof. Ferrero ha anche presentato una descrizione delle caratteristiche elastosonografiche delle cisti ovariche dermoidi.

Elastografia
Elastosonografia: cisti dermoide

Nelle sessioni di medicina della riproduzione, il Prof. Ferrero ha presentato uno studio sull’aspirazione ecoguidata del sangue presente in cavità uterina durante la preparazione endometriale per transfer di embrioni in pazienti con istmocele. In un altro studio, il Prof. Ferrero ha dimostrato che l’iperstimolazione ovarica per riproduzione assistita non cambia le caratteristiche ecografiche dell’adenomiosi.

L’ulipristal acetato é un modulatore selettivo del recettore del progesterone, tale farmaco é utilizzato per il trattamento preoperatorio dei fibromi uterini. Il Prof. Ferrero ha presentato una relazione sui cambiamenti delle caratteristiche ecografiche dei miomi uterini dopo tre mesi di terapia con ulipristal acetato. Tale terapia causa una riduzione media del volume dei miomi uterini pari al 30% e una riduzione della loro vascolarizzazione valutata con ecocolordoppler 3D.

Nel campo dell’ecografia ostetrica, il Prof. Ferrero ha presentato una revisione sistematica della letteratura sulla prevalenza del reflusso della valvola tricuspide nei feti con sindrome di Down e in feti cromosomicamente normali.

ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015
ISUOG 2015